Commissione Affari Sociali al lavoro: Sunshine Act, registro tumori, decreto fiscale

Nel corso della settimana la Commissione #AffariSociali proseguirà l’esame delle proposte di legge sul cosiddetto #RegistroTumori e della proposta di legge #SunshineAct.

Esaminerà, per il parere alla VI Commissione Finanze, il #DecretoFiscale, mentre, nell’ambito dell’esame della proposta di legge recante “Introduzione degli ausili e delle protesi destinati a persone disabili per lo svolgimento dell’attività sportiva tra i dispositivi erogati dal Servizio sanitario nazionale”, svolgerà un ciclo di audizioni informale.

Con la commissione XIII Agricoltura inizierà la discussione delle risoluzioni recanti “Iniziative concernenti i prodotti derivati dalla #cannabis sativa” e insieme alla commissione II Giustizia avvierà l’esame della proposta di legge già approvata dal Senato, recante “Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità “Il Forteto””: http://bit.ly/2Gc9VAT

Commissione Affari Sociali, l’Agenda della settimana. Giovedì l’audizione del Ministro Grillo sulle linee programmatiche del suo dicastero

Questa settimana, in commissione #AffariSociali:

Martedì 31 Luglio si terrà un ufficio di presidenza congiunto con la commissione giustizia

Giovedì 1 Agosto si svolgeranno interrogazioni e in sede consultiva, subordinatamente all’effettiva assegnazione, la Commissione avvierà l’esame del disegno di legge di conversione del DL n. 86/2018 recante “Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attività culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché in materia di famiglia e disabilità”

Giovedì 2 Agosto, le Commissioni riunite Affari sociali (Camera) e Sanità (Senato) svolgeranno il seguito dell’audizione del Ministro della Salute, Giulia Grillo, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

In aula, arriva il #DecretoDignità:

Per saperne di più: https://goo.gl/F7bCfz

Il ministro della Salute del Governo del Cambiamento: Giulia Grillo

di Giulia Grillo, Ministro della Salute

Sono davvero onorata di essere stata scelta per ricoprire la carica di ministro della Salute. Come medico e cittadina farò ogni sforzo per restituire dignità a un comparto che nel corso degli anni è stato pesantemente definanziato.

La salute è il bene più importante e gli italiani, da Nord a Sud, hanno diritto a un servizio sanitario davvero efficiente e universale. Ci sono milioni di miei concittadini che ogni anno rinunciano alle cure, o le posticipano, per ragioni economiche e questo non deve più accadere.

Sono molte le sfide che mi aspettano e intendo affrontarle con determinazione. Penso alla piaga delle liste di attesa, ai LEA, alle assunzioni del personale medico e infermieristico, alla governance della farmaceutica. Si tratta di temi ineludibili che, ne sono certa, questo governo del cambiamento affronterà mettendo sempre al primo posto il bene dei cittadini.

Fonte: https://www.ilblogdellestelle.it/m/2018/06/il_ministro_della_salute_del_governo_del_cambiamento_giulia_grillo.html

Libri in MoVimento: partecipa anche tu

di Giancarlo Cancelleri

I libri nutrono la mente. Contengono dei pensieri, delle positività, dei progetti, che spesso abbiamo fatto nostri o che spesso abbiamo ritrovato identici in alcuni scritti.

È importante leggere proprio perché diventa poi un carburante ottimo per la mente. Quante volte alcuni amici mi hanno regalato dei libri, mi hanno consigliato delle letture. E ho fatto anche io lo stesso con altri, regalando dei libri. Sono delle abitudini assolutamente positive che non dovremmo mai perdere.

Dal 10 al 14 di maggio a Torino ci sarà il Salone del Libro, è un appuntamento molto importante proprio perché denota quanto l’Italia sia attenta alla produzione di libri, agli scritti ed a tutte le persone, che in qualche modo, amano leggere o amano comunque scrivere.

E allora noi dobbiamo portare un po’ del nostro anche all’interno di tutte le altre città: ogni piazza, ogni strada, ogni banchetto fatto dagli attivisti del MoVimento può diventare un piccolo Salone del Libro. Come? Con un’iniziativa che vogliamo lanciare oggi con l’applicazione di RousseauCall to Action” che si chiama “Libri in MoVimento”. Dal 10 al 14 maggio in tutta Italia, faremo dei banchetti dove le persone che vorranno portare due libri potranno prenderne in cambio uno, in maniera tale da lasciare agli altri i libri che hanno particolarmente amato.

Io ne ho molti a casa che amo, che ho letto, magari più volte, e che oggi probabilmente rimangono lì nello scaffale e non raccontano più nulla a nessuno. Allora è meglio metterli in giro, regalarli a qualcuno per regalare ad altri le stesse emozioni che ho vissuto io mentre li leggevo. E vorrei rivivere le stesse emozioni che magari altri hanno vissuto leggendo quei libri, andandomene a prendere qualcun altro in giro.

Quindi l’operazione è semplice: andate su Rousseau, su “Call to Action”, ed andate a decidere la città, segnalate il luogo l’ora ed il giorno e facciamo partire questa nuova iniziativa di “Libri in MoVimento”. Dal 10 al 14 di maggio durante il Salone del Libro che si terrà a Torino, in tutta Italia noi, in decine e centinaia di piazze faremo invece questa iniziativa. Ed è un’iniziativa di tutti, un’iniziativa senza bandiere, senza simboli politici, perché è un’iniziativa della cultura, un’iniziativa dell’uomo, un’iniziativa che in qualche modo può davvero regalare a tutti una prospettiva di un’Italia che vuole crescere, che vuole migliorarsi e che vuole soprattutto continuare a leggere buoni libri.

– Per organizzare una iniziativa di “Libri in Movimento” nella propria città, basta accedere su Rousseau, entrare nella funzione “Call to Action”, cliccare su “Crea iniziativa” e definire luogo, ora e data della propria chiamata all’azione.

– Per partecipare semplicemente ad un evento di “Libri in Movimento”, puoi cercare attraverso la mappa presente nella funzione “Call To Action”, l’iniziativa più vicina a te.

Fonte: https://www.ilblogdellestelle.it/m/2018/05/libri_in_movimento_partecipa_anche_tu.html

Lorefice e Pisani a Senato e Camera #Partecipa.Scegli.Cambia

Lui è il dottor Pino Pisani, il nostro candidato al #Senato, nel collegio uninominale #Ragusa#Siracusa. Potrei dire di lui che è un grande professionista, ma preferisco definirlo una persona altruista e di cuore.

Nella scheda elettorale del senato troverete già scritto il suo nome. Basta solo una X sul simbolo.

Ph. Michele Pantano

Lorefice e Pisani

Marialucia Lorefice e Pino Pisani  a Camera e Senato

PARTECIPA.SCEGLI.CAMBIA

cropped-partecipa-scegli-cambia.jpg

 

cropped-88c6d6b4-4acc-4a93-aa09-683bce4a9bdc.jpeg

Scicli, domani arriva Di Maio con il #Rally per l’Italia Ci sarà anche la candidata Marialucia Lorefice

#Rally di Di Maio anche a Scicli, ci sarà anche la candidata Marialucia Lorefice, candidata M5S alle prossime elezioni. Appuntamento alle 10

Passa anche da Scicli il #Rally per l’Italia del candidato premier del M5S Luigi Di Maio. L’appuntamento è per sabato tre febbraio, alle 10, presso il Cine Teatro Italia di Largo Gramsci. Ad accompagnarlo ci saranno il portavoce regionale Giancarlo Cancelleri, l’europarlamentare Ignazio Corrao, la deputata regionale Stefania Campo, la consigliera comunale sciclitana Concetta Morana, la deputata nazionale Marialucia Lorefice, in veste, questa volta, di candidata del collegio uninominale di Ragusa e di capolista del collegio plurinominale di Ragusa-Avola-Siracusa-Paternò. Saranno presenti anche gli altri candidati del MoVimento 5 Stelle.

 

Di Maio in Sicilia 2_3 febbraio 2018

“Sarà un momento importante -afferma Marialucia Lorefice- un’ulteriore opportunità per far conoscere il nostro programma di governo, un programma che mette al centro la tutela dei cittadini, realizzato col contributo di esperti e cittadini. Non si poteva scegliere location più adatta. Scicli, patrimonio Unesco, è l’emblema delle potenzialità del nostro territorio, delle straordinarie bellezze artistiche, culturali, paesaggistiche che lo contraddistinguono, ma che rischiano di essere compromesse a causa di politiche sbagliate di cui si sono resi protagonisti i governi nazionale e regionale e che continuano ad avere ripercussioni sul territorio. Basti pensare, tanto per fare qualche esempio, alla problematica dei rifiuti, alla crisi agricola causa di migliaia di pignoramenti, oppure allo stato in cui versa la nostra sanità pubblica. Avrò modo di ribadirlo anche in questa occasione.

Il M5S rappresenta una grande opportunità di cambiamento per il nostro Paese, daremo il massimo. Sono davvero onorata ed entusiasta di far parte di questa squadra, che potrà contare anche sul contributo di professionisti, eccellenze nel loro campo e che rappresentano il meglio dell’Italia. Persone competenti certamente e che mettono il cuore in ciò che fanno, elemento fondamentale per individuare le priorità e mettere il cittadino al centro di qualsiasi azione e decisione politica.”

 

L’addetto stampa Valentina Maci Odg 153453