Marialucia Lorefice: “68.546 volte Grazie”

Un risultato straordinario, merito di tutti coloro che hanno partecipato attraverso l’espressione democratica del voto e credono in un sogno: un Paese che sappia far tesoro delle proprie eccellenze, sappia valorizzarle, nel quale si parli di equità e solidarietà.

68.546 volte Grazie. “68.546 volte Grazie. Il risultato raggiunto -afferma la parlamentare Marialucia Lorefice, rieletta alla Camera dei Deputati- è di certo un risultato straordinario. Grazie, grazie di cuore a tutti –dice la Lorefice-. È un risultato straordinario, merito di tutti coloro che hanno partecipato attraverso l’espressione democratica del voto e credono in un sogno: un Paese che sappia far tesoro delle proprie eccellenze, sappia valorizzarle, nel quale si parli di equità e solidarietà.

Tutti insieme, partecipando e scegliendo, stiamo cambiando l’Italia.

Abbiamo avuto delle percentuali altissime, nel Collegio di Ragusa abbiamo superato di gran lunga il 50% dei consensi e, in alcuni, casi abbiamo sfiorato il 60%. Ce l’abbiamo fatta e ne siamo onorati e fieri. Il mio compito sarà rappresentare tutto il territorio e il Paese intero. Guardiamo avanti con una forza in più, i milioni di cittadini che hanno visto nel nostro Movimento una nuova possibilità per tornare a guardare al futuro con speranza. Che 11 milioni di cittadini italiani abbiano espresso la loro preferenza per il M5S -commenta- è stato possibile grazie al lavoro che negli anni abbiamo fatto con gli attivisti e con i tanti cittadini che si rivedono nel nostro programma e nel nostro progetto, che rappresentano del resto la nostra idea di Paese, gli stessi che hanno visto il nostro impegno concretizzarsi in questi anni.

 Tantissimi parlamentari del M5S entreranno in Parlamento e, come abbiamo fatto nella scorsa legislatura, faremo in modo che sia la voce dei cittadini ad esprimersi. Faremo del nostro meglio per portare avanti le istanze dei vari territori della nostra nazione. Ringrazio tutti i cittadini che hanno sostenuto il M5S e me.

img_4687I numeri parlano chiaro. Lavoreremo come abbiamo sempre fatto e, se possibile, con più forza e vigore. Personalmente -afferma la Lorefice- non posso che ringraziare tutti coloro i quali hanno creduto in me e nel mio lavoro e che mi sono stati vicini. Il supporto dei cittadini è indispensabile e lo sarà sempre. Il mio impegno per il territorio non è mai mancato e mai mancherà. Una seconda occasione la mia, sono onorata di rappresentare ancora una volta alla Camera i cittadini”.

 

Ieri i festeggiamenti ad Ispica nella sede del Meetup Cinque Stelle cittadini, una Marialucia Lorefice commossa e grata per la vicinanza dei cittadini ha brindato al risultato ottenuto

Festeggiamenti Lorefice.JPG

 

L’addetto stampa Valentina Maci Odg 153453  

www.marialucialorefice.com

Fb:https://www.facebook.com/Marialucia-Lorefice-Cittadina-a-5-Stelle-193464954111206/?fref=ts

Twitter: @Mlucialorefice

 

Le parlamentari iblee del M5S incontrano  il Commissario dell’Asp 7 Ficarra. Lorefice e Ferreri: «Necessario il massimo impegno per garantire i servizi sanitari ai cittadini»

Criticità e soluzione per la sanità iblea al centro dell’incontro tra il Commissario dell’Asp 7 Ficarra e le parlamentari bile del M5S Lorefice e Ferreri

Criticità e soluzioni possibili per la sanità iblea al centro dell’incontro tra il Commissario dell’Asp 7 e le parlamentari Marialucia Lorefice e Vanessa Ferreri avvenuto oggi

 

Si è tenuto questa mattina, presso la sede dell’Asp 7 in piazza Igea, un incontro tra il Commissario straordinario dell’Asp 7 dott. Salvatore Lucio Ficarra e le parlamentari del M5S Marialucia Lorefice e Vanessa Ferreri. Un incontro istituzionale durante il quale sono stati affrontate a 360 gradi le criticità della sanità iblea.

«Quello di stamani -affermano le deputate Marialucia Lorefice e Vanessa Ferreri- è stato un incontro importante e fattivo. Abbiamo discusso con il dott. Ficarra delle problematiche della sanità provinciale. Sono state analizzate criticità e possibili soluzioni. Il dott. Ficarra ha già toccato con mano in quale stato versa il settore sanitario ibleo, vogliamo a questo punto ben sperare per il futuro.

Chiudiamo una porta, quella della gestione del manager Aricò, che si porta ancora dietro strascichi non proprio facili da eliminare e problematiche non facilmente risolvibili. A cominciare dal Giovanni Paolo II, l’ospedale di Ragusa che sembra essere rimasto nel limbo. Ci siamo sincerate che non resterà un’incompiuta e vigileremo affinché vengano mantenuti gli impegni presi. Il dott. Ficarra ha sottolineato che l’Asp 7 sta lavorando affinché quando l’ospedale ragusano aprirà i battenti le problematiche che ne avevano bloccato l’inaugurazione siano solo un brutto ricordo.

Abbiamo anche analizzato i problemi dei pronto soccorso di Modica e Vittoria, la carenza di personale che ormai è atavica, relativamente alla quale il dott. Ficarra ha detto di stare già intervenendo. Abbiamo discusso delle ambulanze medicalizzate e dei reparti di Modica e Ragusa di Malattie Infettive.

Sono state approfondite anche le problematiche relative all’ospedale Busacca di Scicli. Relativamente al Centro di Riabilitazione di Ispica il dott. Ficarra ci ha rassicurati che i lavori sono già in corso per mettere in regola il Centro che è stato fino ad ora utilizzato, terminati i lavori i servizi riprenderanno. Si è anche discusso della possibilità di ripristinare la presenza di un infermiere a bordo delle ambulanze del 118. In particolare una specifica richiesta da parte nostra è stata quella relativa alla presenza di un infermiere sull’ambulanza del Guzzardi di Vittoria e una maggiore attenzione al nosocomio ipparino.

Auspichiamo che ci possa essere una piena collaborazione sul territorio nell’obiettivo comune di garantire tutti i servizi alla cittadinanza. Qualsiasi azione posta in essere deve essere nell’esclusivo interesse dei cittadini e del personale sanitario della provincia.»

 

          L’addetto stampa Valentina Maci Odg 153453        

Ufficio stampa deputata Marialucia Lorefice, portavoce M5S presso la Camera dei Deputati, membro XII Commissione Affari Sociali; membro Commissione d’Inchiesta Sistema d’Accoglienza e di Identificazione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei Migranti nei Centri di Accoglienza, di Identificazione ed Espulsione.

Twitter: @Mlucialorefice