Sviluppo Sostenibile, Lorefice (M5S): “Firmata la ripartizione delle risorse per i Comuni. 1 milione e 300 mila euro annui alla provincia di Ragusa”

“Come annunciato nei mesi scorsi i Comuni ragusani potranno beneficiare di 1 milione e 300 mila euro annui, dal 2020 al 2024 per opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, grazie alle misure contenute nella Legge di Bilancio 2020.”
E’ quanto riferisce la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, Marialucia Lorefice (M5S)che spiega:
“Già nel 2019 grazie alla ‘Norma Fraccaro’, contenuta nel Decreto Crescita, avevamo dato la possibilità a tutti i Comuni italiani di poter usufruire dei contributi governativi per la realizzazione di progetti locali stanziando 500 milioni complessivi; nella Legge di Bilancio recentemente approvata, abbiamo reso strutturale per i prossimi anni questa misura.
Gli stessi Comuni – prosegue Lorefice – entro il prossimo 10 febbraio riceveranno comunicazione dell’importo loro spettante, calcolato sulla base della popolazione residente. 
Posso anticipare che – come previsto dal decreto ministeriale di assegnazione delle risorse firmato il 14 gennaio dal Capo dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’interno – alla nostra provincia andranno:
– 50 mila euro a Giarratana e Monterosso Almo; 
– 70 mila euro a Chiaramonte Gulfi; 
– 90 mila euro ad Acate, Ispica, Pozzallo e Santa Croce Camerina; 
– 130 mila euro a Comiso e Scicli; 
– 170 mila euro a Modica, Ragusa e Vittoria.
I Comuni beneficiari avranno l’obbligo di iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 settembre 2020 e potranno realizzare opere pubbliche finalizzate all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici pubblici, all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, allo sviluppo della mobilità sostenibile. Si potranno, inoltre, presentare progetti per la messa in sicurezza delle scuole e di altri edifici pubblici e comunali, puntando, ad esempio, alla rimozione delle barriere architettoniche.
Attraverso queste ed altre misure contenute nella Legge di Bilancio, il nostro Governo e il Parlamento vogliono testimoniare una forte attenzione nei confronti dei comuni, ben consapevoli delle difficoltà economiche che incontrano le amministrazioni locali per offrire adeguati servizi ai cittadini e per creare città più sicure, vivibili ed ecosostenibili.” Conclude la deputata iblea.

Italia5Stelle accessibile a tutti e senza frontiere

Manca poco a #Italia5Stelle 2019, una grande festa priva di barriere architettoniche e, grazie agli interpreti LIS, anche comunicative! Il nostro appuntamento annuale è ACCESSIBILE a tutti, un’occasione unica per progettare insieme il futuro, parlare di ambiente, innovazione, lavoro, diritti! E anche chi non potrà esserci di persona potrà seguire l’evento in diretta Facebook con supporto Lis.

Vi aspettiamo tutti il 12 e 13 ottobre, non mancate!

A Italia 5 Stelle per incontrare i portavoce e parlare di un futuro a 5 Stelle

A Italia 5 Stelle, quest’anno ci saranno 4 spazi Agorà differenti, divisi per tematiche e uno spazio riservato alle politiche regionali. Sarà un’occasione unica per confrontarsi con i Portavoce, conoscere le tematiche portate avanti in Parlamento e in Europa e, tutti insieme, immaginare il futuro del Movimento 5 Stelle.

Saranno due giorni intensissimi. Scorri il programma e scegli il focus che preferisci. Ci vediamo alla Mostra d’Oltremare di Napoli il 12 e il 13 ottobre!

Ecco cosa troverete all’interno dell’Area Verde, lo spazio Agorà riservato alle attività dei Portavoce relativa alla tutela del Territorio.

 

Questo il programma delle 2 giornate:

Sabato 12 Ottobre
Ore 11:00

Con i Portavoce delle Commissioni Ambiente parleremo di :

– Cambiamento climatico;

– Consumo di suolo;

– Acqua pubblica e sistema nazionale di gestione.

Ore 12:00

Uno spazio di approfondimento sull’Economia Circolare e sulle politiche per contrastare i cambiamenti climatici.

Ore 13:00

Con i Portavoce della Commissioni Agricoltura ci concentreremo su:

– Produzioni locali e sistemi di vendita;

– Sostenibilità e innovazione in agricoltura;

– Agricoltura biologica;

– Le conseguenze dei cambiamenti climatici.

Ore 14:00

Con i Portavoce della Commissioni Trasporti parleremo di:

– Mobilità sostenibile

– Sicurezza stradale e riforma Codice della Strada

– Cura del ferro

Ore 15:00

In tema di Infrastrutture ci concentreremo su:

– Le opere davvero utili;

– Semplificazione delle procedure;

– Intermodalità: porti, aeroporti, incentivi e continuità territoriale;

– Aree interne, piccoli comuni, parchi.

Ore 16:00

In materia di Telecomunicazioni parleremo di:

– Connettività e innovazione;

– Fibra ottica;

– 5G.

Ore 17:00

Chiuderà la prima giornata, un focus sull’Editoria, incentrato su:

– Stati generali editoria;

– Educazione all’uso critico dei media;

– Lotta alle nuove dipendenze digitali.

Domenica 13 Ottobre
Ore 11:00

Insieme ai Portavoce delle Commissioni Ambiente parleremo di:

– Focus rifiuti;

– Compostaggio di comunità;

– Bonifiche. Lo stato dell’arte.

Ore 12:00

Uno spazio di approfondimento sull’Economia Circolare e sulle politiche di incentivo.

Ore 13:00

Agricoltura

Con i Portavoce delle Commissioni Agricoltura parleremo di:

– Pesca;

– PAC;

– Sostegno alle filiere agricole.

Ore 14:00

Infrastrutture

Con i Portavoce delle Commissioni Ambiente e Lavori Pubbluci parleremo di:

– Edilizia residenziale pubblica;

– Emergenza abitativa;

– Focus Terremoto.

Ore 15:00

Riportiamo l’attenzione sul Sud Italia, concentrandoci sulle misure e gli incentivi per il Mezzogiorno: cose fatte e obiettivi.

Fonte: https://partecipa.ilblogdellestelle.it/t/italia-5-stelle/c/italia-5-stelle-levento-e-il-programma/agora-territorio/